Innovazione per l'orientamento

Nel 2010, l'ex ASOSP e la CDPE hanno deciso di creare un fondo per dei progetti di portata nazionale per l'innovazione nel campo dell'orientamento professionale, universitario e di carriera. Le somme versate in questo fondo provengono da montanti aperti dalla CDPE verso l'ASOSP nonché dalla liquidazione di quest'ultima.

Obiettivi

  • Il Fondo per l'innovazione ha lo scopo di sostenere a livello finanziario progetti e attività di portata nazionale nei campi in cui l'ASOSP era presente.
  • Il CSFO garantisce i lavori di segretariato e l'amministrazione del Fondo.

Un fondo per progetti innovativi

I progetti e le attività che possono beneficiare di tale apporto devono essere di portata nazionale e corrispondere agli obiettivi e i compiti principali dell'ASOSP (art.2 dello statuto dell'ASOSP). Si tratta dei seguenti campi:

  • Informazione per il grande pubblico sulle attività e i servizi dell'orientamento professionale, universitario e di carriera; elaborazione di strumenti di lavoro per l'informazione e la documentazione.
  • Formazione continua dei professionisti dell'orientamento.
  • Attività associative nel campo dell'orientamento per  "promuovere l'immagine della professione".

Capitale iniziale

Il Fondo dispone di un capitale iniziale di circa  CHF 500‘000.-. Gli aiuti finanziari possono arrivare fino al 50% del costo totale del progetto.  Il limite annuo dei sussidi è di CHF 100'000.-

Organizzazione

Le decisioni riguardanti la concessione degli aiuti è di competenza della commissione del Fondo, presso la quale sono rappresentati i partner del progetto (Confederazione, cantoni, oml) et i partner sociali (datori di lavoro, impiegati); la commissione est presieduta da Heinrich Summermatter e l'amministrazione del fondo è assunta dal CSFO.

Qualità

La commissione del Fondo si assume la responsabilità di trattare tutte le richieste in modo adeguato e imparziale, attenendosi al regolamento.